Presidente

L'obiettivo generale che si vuole raggiungere attraverso questo progetto risiede fondamentalmente nel favorire un incontro e un confronto sereno, piacevole, stimolante e formativo tra due generazioni, anziani e giovani, cercando di attivare risposte concrete nei confronti di soggetti in condizioni di fragilitą sociale.
Gli interventi che si andranno a sviluppare nei Comuni di Montorio Romano, Monteflavio, Moricone, Nerola e Montelibretti saranno un'occasione per far riscoprire e sperimentare tematiche legate alla valorizzazione dell'anziano quale risorsa attiva nel rapporto intergenerazionale. Tali interventi incrementeranno e metteranno a punto obiettivi specifici legati alla socializzazione, all'inclusione, alla promozione della salute, all'agricoltura sociale.
Destinatari sono gli anziani a rischio o che vivono una condizione di fragilitą sociale. E' previsto il coinvolgimento attivo di gran parte di questa popolazione; l'intero territorio, comunque, usufruirą di questo programma ed in particolare i giovani di etą compresa tra i 18 e i 25 anni che saranno, insieme agli anziani, gli attori protagonisti. Le aree tematiche scelte per lo sviluppo del progetto sono:

  1. COMUNICAZIONE/TECNOLOGIA
  2. NATURA/AMBIENTE
  3. ARTI/MESTIERI
Le Azioni per il raggiungimento degli obiettivi saranno articolate in tre sezioni ed esattamente:
  1. SERVIZI PER LA VITA: ALFABETIZZAZIONE DIGITALE Attraverso un percorso di prima alfabetizzazione informatica, con l'ausilio di giovani esperti volontari dell'Associazione, si cercherą di superare il divario digitale presente nella comunitą anziana dei territori interessati dal Progetto
  2. INVECCHIAMENTO ATTIVO E SOLIDARIETA' INTERGENERAZIONALE Questa parte del Progetto prevede l'attuazione di un Laboratorio Ambientale grazie alla realizzazione degli Orti Intergenerazionali. Le attivitą espresse da questa sezione saranno guidate da due giovani esperti sulla materia, volontari dell'associazione e permetteranno di sviluppare rapporti interpersonali tra due generazioni a confronto, anziani e giovani, attraverso il tema della sostenibilitą ambientale
  3. CINEMA: PASSIONE SENZA ETA' Realizzazione di un video, per la diffusione e la trasferibilitą del modello progettuale e la promozione di "best practice", incentrato sul "Manifesto dell'Unione Europea per tutte le etą entro il 2020". Attraverso questo strumento gli utenti coinvolti cresceranno in modo esponenziale considerando che il documentario verrą consegnato in tutti i Centri Anziani della Provincia di Roma e in 120 Scuole (una per ogni comune); su richiesta si organizzeranno eventi per la visione del documentario accompagnati da incontri tematici anche con la presenza del regista, per sensibilizzare, incentivare e favorire la societą civile e le Istituzioni sui temi trattati

torna indietro